google-tweet

Accordo Google-Twitter: i tweet nei risultati di ricerca

Con un annuncio rilasciato sul proprio blog lo scorso 19 maggio, Twitter ha ufficializzato l’accordo preso con Google che porterà dei notevoli cambiamenti.

Questo il testo pubblicato sul blog di Twitter:

“Siamo entusiasti di aver collaborato con Google per portare contenuti unici e in tempo reale nei risultati di ricerca. A partire da oggi (19 maggio ndr.) gli utenti negli Stati Uniti che usano Google in inglese potranno vedere tweet rilevanti nei link sia che usino le app di Google per iOS e Android che il sito mobile. La versione desktop arriverà a breve e stiamo già lavorando per portare l’integrazione al più presto in tanti altri paesi”

L’accordo era già stato raggiunto negli scorsi mesi, ma da un paio di giorni è divenuto effettivo.

Quest’unione tra Google e Twitter porta così a un cambiamento per quel che riguarda i contenuti che andremo a trovare nei risultati di ricerca su Big G: anche i tweet ora saranno presenti nel motore di ricerca più utilizzato del mondo, cosa che può cambiare molto a livello di indicizzazione di contenuti (in ottica SEO) e che dunque può aprire il terreno a nuove strategie che coinvolgano, appunto, il social dei cinguettii.

Questa mossa, divenuta da poco ufficiale, è molto importante per quanto riguarda le prospettive di Twitter, che cerca così di riguadagnare terreno nei confronti di quei nuovi social (in special modo Instagram) che sembra abbiano maggiormente attirato l’attenzione degli utenti, soprattutto dei più giovani. Un tentativo, dunque, per incrementare traffico e utenti.

Come scritto da Twitter, per ora questa novità riguarda solo gli Stati Uniti e i dispositivi mobili, ma ben presto sarà estesa anche agli altri paesi con l’arrivo anche della versione per PC.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>